• Dott.ssa Chen

Accertamento nullo se non è preceduto da apposito PVC

La sentenza n. 384/02/14 depositata il 22 aprile 2014, della Commissione tributaria provinciale di Ascoli Piceno, conferma l’annullamento dell’avviso di accertamento nel caso in cui non sia stato preceduto da apposito Verbale di Constatazione. Nel caso discusso, l’Agenzia delle Entrate aveva eseguito una verifica fiscale “interna” basata su questionari, senza effettuare una verifica esterna presso il contribuente. I Giudici hanno ritenuto che una verifica non seguita da apposito verbale di conclusione delle operazioni svolte, va a ledere il diritto alla difesa del contribuente, anche perché dal termine della chiusura della verifica devono essere lasciati decorrere 60 giorni per presentare eventuali osservazioni o richieste da parte del contribuente, prima di notificare l’avviso di accertamento. In questo caso i Giudici hanno, di conseguenza, annullato l’avviso di accertamento, confermando la linea a cui si sta adeguando la Giurisprudenza di merito.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

La strategia nelle Associazioni

Anche gli Enti senza scopo di lucro, quindi le associazioni e Srl non profit, dovrebbero predisporre dei progetti strategici al fine di riorganizzare il sodalizio, trovare le modalità ottimali per rie

CONTATTI

Via Michele Coppino 26°

Italia, SS 07100

info@mcg-srl.com

SOCIAL
ISCRIVITI

© 2019 by Management Consulting Group Srl. Create by MAKEIT

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco LinkedIn Icon