• Dott.ssa Chen

Il Coaching per il benessere mentale

Quale motivo ci spinge a richiedere una relazione di Coaching? Il Coaching è un metodo processuale che permette di trasformare i desideri in progetti reali e realizzabili, grazie alle proprie potenzialità . Ciò significa che se un atleta si pone degli obiettivi anche nel medio periodo, ma si trova bloccato e non riesce a realizzarli o non sa come realizzarli, con l’aiuto del Mental Coach può trovare il giusto percorso. Il percorso che faranno insieme Coach ed atleta, permetterà di raggiungere mete insperate, obiettivi desiderati ma sopratutto ritrovare la felicità . Il metodo del Coaching è applicabile non solo allo sport, ma anche nella vita quotidiana o all’interno delle aziende, poiché permette di utilizzare al meglio le proprie risorse/potenzialità per migliorare le relazioni con gli altri, imparando a concentrarsi sugli obiettivi legati alla propria performance, piuttosto che ai soli obiettivi di risultato. Per questo motivo, il nostro Studio offre sevizi di Coaching sia per le Associazioni e Società sportive, per inserirli nel programma di allenamento quotidiano, sia per le aziende, per sostenere l’imprenditore in difficoltà, sia per le persone che si trovano in un momento difficile (pensionamento, cambio di lavoro, difficoltà di relazionarsi coi figli, ecc.). La Dott.ssa Sara Chen riceve per appuntamento allo 0792016043, tutti i giorni.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Contributi per lo Sport L.17-scadenza 30 maggio

È aperto il bando per i contributi della L.R.17/99, chi volesse partecipare può contattare lo Studio per verificare i requisiti. Questi gli articoli finanziati: *Scadenza 30 maggio* *Art*. *12: *contr

***SPAM*** NOVIYA’ PER CHI INVESTE NELLA CULTURA

(FONTE: EUTEKNE notiziario del 6 settembre 2016) *Incentivi per le imprese della filiera culturale e creativa del Mezzogiorno – Trasmissione delle domande dal 15.9.2016 (DM 11.5.2016)* Dal 15.9.2016 (

La strategia nelle Associazioni

Anche gli Enti senza scopo di lucro, quindi le associazioni e Srl non profit, dovrebbero predisporre dei progetti strategici al fine di riorganizzare il sodalizio, trovare le modalità ottimali per rie