• Dott.ssa Chen

La tracciabilità dei pagamenti: perdita delle agevolazioni

La risoluzione n. 45/E del 6 maggio 2015 interviene sulla tracciabilità dei pagamenti per gli Enti Sportivi. Fino ad ora nel caso in cui l’Ente pagava importi superiori al limite l’Agenzia delle Entrate procedeva al disconoscimento della deducibilità del relativo costo in capo al soggetto erogante.

Questo ha dato vita ad un contenzioso molto pesante, e tutt’oggi vi sono ancora situazioni pendenti davanti alle Commissioni Tributarie. Con la Risoluzione di due giorni fa, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che l’Ente che non applica la normativa sulla tracciabilità , subisce la perdita delle agevolazioni di cui alla Legge 398/91 e l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 11 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471 …”. Di conseguenza, attenzione alla tracciabilità come sempre, da gennaio 2015 il limite è di euro 1.000, però si tenga presente che nel caso di contestazioni la sanzione applicabile è di tipo amministrativo, di perdita delle agevolazioni fiscali ma non si perde il diritto alla deduzione del costo né tantomeno la qualifica di ente non commerciale.

Post recenti

Mostra tutti

Erogazioni liberali

A partire da quest’anno si rende applicabile una *detrazione*, in misura pari al *30% dell’IRPEF*, per le *erogazioni liberali in denaro o in natura* a favore di ONLUS, enti associativi riconosciuti e

CONTATTI

Via Michele Coppino 26°

Italia, SS 07100

info@mcg-srl.com

SOCIAL
ISCRIVITI

© 2019 by Management Consulting Group Srl. Create by MAKEIT

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco LinkedIn Icon